Amiche (e amici) con capelli ricci: quante volte vi sentite escluse dalla maggior parte dei post sullo styling dei capelli? Quante volte leggete consigli su come avere il liscio perfetto per l’estate e rimanete deluse? 

Finalmente questa volta potete leggere un articolo con consigli su come gestire e mantenere al meglio i capelli ricci e mossi!

 

1 – Un nuovo metodo per tagliare i capelli mossi

Fare un taglio su capelli lisci non è di certo come farlo su una chioma mossa o riccia. La tecnica è totalmente diversa e più complicata. Percepiamo ogni volta la paura nei tuoi occhi quando la lama della forbice si avvicina ai tuoi capelli ma ti vogliamo tranquillizzare. Abbiamo perfezionato un metodo specifico di taglio per capelli ricci che ne esalterà il movimento valorizzandone il volume. Niente più paura! Finalmente potrai vivere il taglio come un momento di coccole e relax!

2 – Tecniche di colore adatte per capelli mossi

Tutte prima o poi vogliamo cambiare colore di capelli. Che sia solo una sfumatura diversa o un drastico cambiamento, bisogna sempre pensare a valorizzare i ricci. Devi sapere che non tutte le tecniche di colore sono adatte e anche la scelta della nuance deve essere accurata. Perciò la parola d’ordine è personalizzazione di tecniche e colori. Rivolgiti in salone per tutti i consigli!

3 – Ondulazione 2.0 per chi non ha capelli mossi ma li vorrebbe!

Un nuovo metodo di ondulazione per dare movimento ai capelli lisci con degli strumenti innovativi che creano un volume del tutto naturale dalla durata di circa 2/3 mesi senza effetti crespi anni 80.

4  – Usa prodotti specifici

Il capello riccio ha delle necessità che altri capelli non hanno, sicuramente devono essere idratati in modo specifico e l’utilizzo di uno shampoo e una maschera evita effetti crespi e secchi e donano massima idratazione e lucentezza. Infine per valorizzarli ancora di più l’utilizzo di un fluido specifico dona un effetto naturale.

5 – Evita gli errori più comuni

I capelli mossi hanno bisogno di tante piccole attenzioni: se hai i capelli lunghi pettinali con una spazzola adeguata, possibilmente da asciutti poiché il capello bagnato si spezza più facilmente. Dopo averli lavati non strofinarli per asciugarli! Piuttosto tamponali con un movimento che vada dalle punte alla base. Evita il “turbante” a fine doccia, nemico per qualsiasi capello. Da evitare anche il pettine passato su capelli non asciugati. Prima di procedere all’asciugatura, passa fra le mani un siero per capelli ricci sempre dalle punte alla base. Non sai quale sia meglio per i tuoi capelli? Qui in salone troverai tutti i prodotti adatte alle tue lunghezze. Infine puoi procedere con il phon, meglio se aiutato da un diffusore, a media potenza. Un piccolo consiglio: testa in su meno volume…testa in giù più volume!

 

Ti aspettiamo, 

Lo Staff – New Style